«Carcosa svelata» (presentazione per la Società dello Zolfo)

Siamo orgogliosi di presentare la seconda presentazione online del nostro libro «Carcosa svelata. Appunti per una lettura esoterica di True Detective», che andrà in onda domani sera alle 21.30 sul canale YouTube degli amici de La Società dello Zolfo.

La Società dello Zolfo

è lieta di presentare la nuova rubrica sulle ultime uscite in libreria:

LA NONA PORTA

Molti di noi si sono formati sui grandi classici del pensiero esoterico e sulle pubblicazioni di esperti e ricercatori rinomati nei loro campi di indagine. Quella sicurezza che nutriamo verso accademici già famosi, comincia a vacillare quando ci accostiamo a opere editoriali recenti, scritte da autori conosciuti, per il momento, solo in ambiti strettamente specialistici. Per tale motivo abbiamo pensato di introdurre alla vostra attenzione pubblicazioni contemporanee che riteniamo degne di interesse e curiosità, in questo caso specifico legate a tematiche riguardanti esoterismo e scienze occulte, ambiti propri della nostra opera di divulgazione culturale.

Il primo episodio nasce in collaborazione con

AXIS mundi

ed il libro che andremo a presentare è:

CARCOSA SVELATA
Appunti per una lettura esoterica di True Detective

Si tratta di un Saggio di Marco Maculotti, fondatore e curatore di AXIS mundi, sulla prima stagione della serie tv True Detective, di Nic Pizzolatto. L’opera, divisa in tre macro-sezioni e in tredici capitoli complessivi, si propone di sviscerare le tematiche e le prospettive esoteriche del serial, richiamandosi ora alle tradizioni antiche e alla ritualistica “pagana”, ora alla letteratura del fantastico e dell’orrore sovrannaturale, ora al “pessimismo cosmico” di Thomas Ligotti, il cui saggio La cospirazione contro la razza umana è da considerarsi, per esplicita ammissione del regista, come la massima ispirazione per la genesi della serie.Il libro è pubblicato da Mimesis Edizioni.

Carcosa svelata

Relatore:

MARCO MACULOTTI, editore e scrittore, è nato a Cremona nel 1988 e si è laureato a Milano. È il fondatore e direttore di “AXIS mundi” (www.axismundi.blog): rivista online di cultura, antropologia del sacro, storia delle religioni, esoterismo, folklore, letteratura del fantastico. Ha pubblicato su diverse riviste di studi tradizionali e letterari, sia cartacee (“Atrium”, “Arthos”, “Studi Lovecraftiani”, “Zothique”, “Dimensione Cosmica”, “Il Corriere Metapolitico”), sia digitali. Ultimamente si è concentrato sull’opera dello scrittore gallese Arthur Machen, pubblicando tre saggi: I Fair Ones, l’atavismo e la «regressione protoplasmatica»: la mitopoiesi panica di Arthur Machen (in Oltre il reale, GOG Edizioni, 2020), Le fate, le streghe e la porta per l’Altro Mondo: rilievi folklorici ed etnografici sull’opera di Arthur Machen (in “Zothique. Rivista di narrativa e cultura fantastica”, n. 4/2020) e Arthur Machen, profeta dell’Avvento del Grande Dio Pan (in Arthur Machen. L’apprendista stregone, Edizioni Bietti, 2020). Nel tempo libero si diletta nella scrittura di racconti dell’orrore sovrannaturale, due dei quali, Allegato al testamento di Ölver Huldurr McGrain e Tumpek Wayang, sono stati pubblicati rispettivamente nelle antologie Un penny dall’inferno (SensoInverso Edizioni, 2017) e Sguardi sull’Ignoto. Decamerone del Mistero (Bietti Edizioni, 2020). Un terzo racconto, L’Uomo del Ghiaccio, ha ricevuto la menzione speciale del prestigioso “Premio Hypnos 2020”.

>>>Evento Facebook<<<

Rispondi